Associazione Yoga Kambliswami
Associazione  Yoga    Kambliswami 

 

 

 

MASSAGGIO SONORO CON CAMPANE TIBETANE

Nella medicina orientale si dice che il corpo umano e’ formato oltre che dalla parte più densa materiale visibile ad occhio,anche da una parte più sottile composta da onde di energia e vibrazioni.

Quando una persona e’ in buona salute vibra alla giusta frequenza e la sua energia scorre liberamente,viceversa in caso di malattia la vibrazione e’ distorta e l’energia presenta accumuli e blocchi.

II massaggio sonoro delle campane tibetane aiuta a ripristinare le giuste frequenze sciogliendo i blocchi e liberando l’energia, permettendo al corpo di ritrovare il suo normale stato di salute.

Aiuta a ridurre lo stress attraverso il rilassamento profondo ed il rilascio di endorfine.

Il massaggio con le campane stimola ed equilibra i centri energetici. Durante il massaggio le campane vengono appoggiate sul corpo in vari punti energetici, che verranno stimolati dalle finissime vibrazioni

Il suono delle campane mette “l’anima in vibrazione”, rilassa le tensioni,attiva il processo di auto guarigione.

 

LE CAMPANE TIBETANE E IL MASSAGGIO SONORO

Le Campane Tibetane, sono delle ciotole (vengono infatti anche definite “Ciotole Tibetane”) composte da 7 o a volte 12 metalli. Storicamente sembra siano state introdotte in Tibet dall’India, ai tempi del Buddha Shakyamuni (566 – 486 a.c.). Originariamente erano ciotole con le quali i monaci mendicavano il cibo come istruiti dal Buddha, ed in seguito, in Tibet, vennero utilizzate per comunicare agli altri la propria posizione o per invitare i monaci alle meditazioni comuni, grazie alla loro capacità di produrre dei suoni udibili a grande distanza. Proprio per questo la ricerca della migliore sonorità si sviluppò ulteriormente arrivando a grandi livelli di sofisticatezza. Le vibrazioni sonore iniziarono ad essere utilizzate durante le meditazioni in quanto in grado di penetrare facilmente nell’organismo e provocare un profondo stato di armonizzazione e rilassamento. Proprio la loro capacità di suscitare questi stati,  fece sì che le campane tibetane cominciarono ad essere utilizzate per scopi terapeutici. La conoscenza della fabbricazione corretta delle campane venne conservata e tramandata all’interno di particolari nuclei familiari di generazione in generazione.

Essendo il Tibet rimasto isolato dal resto del mondo, almeno fino al 1959, quando assieme al Dalai Lama, molti monaci  e civili fuggirono in India del nord, questa conoscenza rimase oscura all’occidente. Quindi, alcuni medici e ricercatori spirituali, venuti in contatto con la comunità tibetana in esilio, introdussero questa conoscenza nel mondo occidentale.

Le Campane Tibetane possono essere utilizzate per purificare gli ambienti, oppure come azione terapeutica, ed in questo caso vengono appoggiate in determinate parti del corpo e fatte risuonare. I suoni primari ed armonici prodotti dalle campane tibetane entrano in risonanza gli uni con gli altri amplificando il loro potere e quindi provocando una risposta dell’organismo che si apre con naturalezza all’ingresso delle vibrazioni sonore principalmente attraverso l’elemento “acqua” che nel nostro corpo è predominante. Le vibrazioni sonore permeano l’organismo riportandolo ad uno stato di equilibrio, sciogliendo con naturalezza i “nodi” fisici ed emozionali, e lasciando un profondo stato di rilassamento. A tal proposito sono state fatte molte sperimentazioni scientifiche che hanno dimostrato come il massaggio sonoro abbia la capacità di provocare molti effetti positivi sia a livello ambientale che psicofisico. Forniamo un breve elenco riassuntivo degli effetti curativi e coadiuvanti:

 Funzioni psichiche e spiritualmente evolutive

  • Profondo rilassamento.
  • Migliore chiarezza mentale grazie all’insorgenza di onde alfa e tetha.
  • Armonizzazione Aura.
  • Effetti benefici sui Chakra.
  • Ristabilire un soddisfacente equilibrio emozionale.
  • Energizzare l’organismo.
  • Libera da traumi emotivi bloccati nel subconscio.
  • Profondo effetto sui meridiani dell’agopuntura.
  • Attiva i meccanismi di auto-guarigione all’interno del corpo.
  • Sincronizza gli emisferi cerebrali
  • Aiutare in caso di insonnia

Funzioni terapeutiche e coadiuvanti a livello fisico

  • Ristabilire un sano equilibrio del sonno.
  • Aiutare a risolvere problemi di ansia e nervosismo, emicranie, affaticamento.
  • Ridurre lo stress attraverso il rilassamento profondo e rilascio di endorfine.
  • Aiutare a risolvere problemi legati alla contrazione muscolare, dolori articolari o muscolari.
  • Aiutare a risolvere problemi di natura psicosomatica.
  • Aiutare la concentrazione.
  • Stimolare il sistema immunitario.
  • Normalizzare la pressione sanguigna.
  • Stimolare la diuresi e il processo depurativo, alleviare disturbi digestivi .
  • Miglioramento dei tempi di convalescenza.
  • Aumento della sincronia cardio-respiratoria.
  • Miglioramento delle funzioni intestinali
  • Gravidanza e parto, disturbi mestruali.

 Il Massaggio Sonoro delle Campane Tibetane si basa su oltre 5000 anni di medicina indiana. Secondo le antiche dottrine orientali l’universo e l’umanità sono stati creati dal suono, quindi l’uomo è profondamente legato al suono. Quando un essere umano è “nutrito” dal giusto tipo di suoni, le cellule del suo corpo cominciano a vibrare e ri-organizzarsi in base al loro progetto divino “Tutto è vibrazione” è un principio universale. Assolutamente tutto ciò che sta in natura sta vibrando. Le nostre cellule, tessuti, organi, sono composti da atomi che vibrano in distinte frequenze. Nello stato naturale di salute dell’essere umano tutte queste frequenze vibrano in armonia, come una immensa sinfonia. Tuttavia questo stato di equilibrio si perde facilmente. Lo stress, i ritmi della vita di oggi, i comportamenti sbagliati, le tensioni fisiche ed emotive, interferiscono su questa armonia interiore e ci conducono alla stanchezza, al dolore e alle malattie del corpo, della mente e delle emozioni. Le ciotole tibetane producono vari suoni simultaneamente, i quali si relazionano tra loro in una scala armonica.

Esiste in esse un suono grave, che si chiama fondamentale, e gli altri suoni che la ciotola produce si sviluppano da questo con una relazione proporzionale.

In una prova di laboratorio si è messo dell’acqua dentro la ciotola per vedere cosa succedeva con le onde al suo interno. Così si è scoperto che ogni suono produce una informazione di ordine diversa, poiché manifestandosi, i suoni armonici producevano forme differenti nell’acqua. Ciò dimostra che i suoni armonici ordinano la materia. Il nostro corpo, essendo formato principalmente da acqua, se sottoposto alla frequenza vibrazionale “accordata e perfettamente armonica” delle campane, è influenzato da queste vibrazioni elevate e profonde. Si ottengono risultati in persone con difficoltà di vario tipo.

Quando il suono fluisce attraverso il nostro corpo agisce sulla sua vibrazione e provoca un riordinamento molecolare. Il suono ha una certa frequenza e il corpo la riconosce. Certe combinazioni armoniche del suono vengono interpretate dal corpo umano come una chiave per ristabilire l’equilibrio interno, il ritorno ad uno stato di salute. Questa chiave è l’armonia, che usa il suono come un potente strumento di trasformazione, che può modificare qualsiasi cellula, riordinarla e guarirla.

Qualsiasi tipo di blocco energetico, che sia di origine fisica, mentale o emozionale, può essere trattato con il suono. Il suono crea un’onda di frequenza su altre frequenze, risuonando attraverso gli armonici e riallineando l’energia in qualsiasi livello in cui si trovi bloccata. Per questo agisce sul sintomo e anche sulla sua origine. Il suono arriva a livelli ai quali l’intelletto non può arrivare, il corpo, la mente o i sentimenti reagiscono quando arriva il messaggio di armonia, si sintonizzano con quella frequenza che gli restituisce calma, pace e equilibrio



 

 Associazione Yoga

 Kambliswami

 Via Maestri Del Lavoro

 D'Italia, 13 ( verso Calice ligure-zona artigianale, vicino all'Asta del Mobile)

 17024 Finale Ligure

 Cod.Fis.: 9100934009

 

 Tel. 340 2902325

 E-mail:

   isvari.yoga@libero.it

   info@centroyogafinale.it

 

 oppure contattateci

 compilando il nostro

 modulo online.

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Associazione Yoga Kambliswami Via Maestri Del Lavoro D'Italia 13 (verso Calice Ligure- zona artigianale, vicino all'Asta del mobile.) 17024 Finale Ligure Codice Fiscale: 91009340091